14 giorni fa 06/07/2018 01:43

Valorugby Emilia: il rugby a Reggio Emilia cambia nome

Enrico Grassi nuovo presidente, si volta pagina dopo 60 anni di Rugby Reggio

E’ stata presentata ieri sera alla Sala Tricolore di Reggio Emilia la neo nata Valorugby Emilia, società che prende il posto della vecchia Rugby Reggio sia nel panorama rugbistico reggio-emiliano che in Eccellenza con la prima squadra. L’ex presidente Giorgio Bergonzi si fa da parte per lasciare spazio a questo cambiamento radicale, cambiamento che comprende la comparsa del nuovo logo societario (foto).

La nuova società subentra ai 60 anni di storia della vecchia gestione con un nuova mission. “L’obiettivo è la crescita delle opportunità per tanti ragazzi e giovani emiliani che, fuori e dentro il campo, tenendo insieme agonismo e crescita umana, risultati sportivi e passione per il gioco di squadra, mettono in luce il valore sociale che lo sport rappresenta per il territorio.”

“Valorugby Emilia” raccoglie dal Rugby Reggio il testimone 60 anni di storia per rilanciare, con un progetto solido che guarda al futuro, quelli che sono i valori cardine di uno sport unico al mondo: educazione, rispetto delle regole, correttezza nella competitività, socialità, aiuto reciproco per raggiungere un grande risultato. Valori che formano le persone, valori necessari per costruire e gestire aziende di successo.

Valorugby Emilia avrà due sponsor importanti, due realtà imprenditoriali emiliane, la Elettric80 e la BEMA, aziende specializzate nel campo dell’automazione integrata.

“Siamo felici ed orgogliosi di sostenere il rugby e di contribuire a valorizzare i molti giovani e tutte le persone che ne fanno parte. Crediamo in questo progetto perché come aziende condividiamo da sempre gli stessi valori che sono propri di questo sport, quelli che permettono di creare una struttura solida ed equilibrata: il gioco di squadra, la passione, la fiducia, il rispetto, il senso di responsabilità - dichiara Enrico Grassi, Presidente di Elettric80 e BEMA e presidente della nuova società Valorugby Emilia -.Vogliamo investire e portare avanti il testimone del Presidente Giorgio Bergonzi con l’obiettivo di offrire ai giovani, che condividono il progetto Valorugby, importanti occasioni di crescita e formazione, consapevoli che saranno loro le colonne portanti del nostro territorio e della nostra società. Lo ripeto spesso, chi punta sui giovani ha buone possibilità di vincere qualcosa di importante”.

La società nata oggi formalmente, opererà con un’ottica aziendale nella convinzione che sport e impresa siano un binomio non solo possibile, ma vincente.

Nel direttivo di Valorugby Emilia il presidente Enrico Grassi, Vittorio Cavirani, Valeria Prampolini, oltre a Antonella Gualandri e Roberto Manghi, già dirigente e direttore generale del club rossonero.

 

Per quanto riguarda la prima squadra il mercato giocatori vedrà l’arrivo di due innesti stranieri: un pilone destro e un trequarti centro. Dopo l’esodo verso Viadana di diversi giocatori rosso neri il club ha dovuto rimpiazzare qualche elemento in rosa, nelle prossime settimane maggiori info.

notizie correlate

Eccellenza: Nico Du Plessis a rinforzo dei Diavoli

Eccellenza: Nico Du Plessis a rinforzo dei Diavoli

Prima esperienza in Europa per il pilone sudafricano
Eccellenza: due rinforzi in prima linea per I Medicei

Eccellenza: due rinforzi in prima linea per I Medicei

Andrea De Marchi e Guido Romano nella rosa gigliata
Situazione critica a Rovigo: McDonnell o Casellato?

Situazione critica a Rovigo: McDonnell o Casellato?

Il presidente Azzi “l’obbiettivo minimo sono i playoff”
La rosa giocatori del Rugby San Donà 2018/19

La rosa giocatori del Rugby San Donà 2018/19

Le amichevoli in programma per il Rugby San Donà
Il Viadana ingaggia Juan Cruz Guillemain, giocatore in arrivo dai Jaguares in Super Rugby

Il Viadana ingaggia Juan Cruz Guillemain, giocatore in arrivo dai Jaguares in Super Rugby

Colpo di mercato per il Rugby Viadana: dal Super Rugby arriva Juan Cruz Guillemain
Mogliano Rugby 1969: 18 giocatori salutano, arriva il secondo neozelandese

Mogliano Rugby 1969: 18 giocatori salutano, arriva il secondo neozelandese

In arrivo il duttile uomo di mischia, l'utility pack Joe Toai Key
Torino Rugby Academy San Luigi Gonzaga

Torino Rugby Academy San Luigi Gonzaga

Sempre più progetti scuola/rugby puntano ai college stranieri

ultime notizie di Eccellenza

notizie più cliccate di Eccellenza