3 anni fa 07/04/2018 17:27

Lazio batte clamorosamente Calvisano

All'Acqua Acetosa sconfitta inattesa di Patarò, review della 17° giornata

Risultato inattesto quello visto all'Acqua Acetosa. La Lazio supera Calvisano per 36-24, marcando sette mete. Un successo che spinge su il Petrarca, che a Viadana ottiene il successo sperato.

Le Fiamme Oro portano a casa lo scalpo: contro il San Donà arriva la rivincita della finale del Trofeo Eccellenza nella sfida che vale l'accesso ai play-off. Vittoria anche per Rovigo su I Medicei. Con il successo di Petrarca e la sconfitta del Calvisano i padovani balzano al primo posto in classifica.

Con la vittoria su San Donà le Fiamme arrivano a pari punti in classifica con i veneti. In caso di vittoria di Fiamme e San Donà in occasione della prossima giornata (che le due squadre giocheranno rispettivamente contro Lazio e Rugby Reggio) a qualificarsi alle semifinali saranno i Cremisi, in quanto vincitori dei due scontro diretti contro il Lafert San Donà.

Le partite sono iniziate con un minuto di silenzio in memoria di Giorgio Sbrocco.

 

Lazio Rugby-Rugby Calvisano  36-24

Black-out per Calvisano in questa sfida. Nella prima mezz'ora Patarò subisce tre mete, con le marcature di Ceballos, Antl e Bonavolontà (che sfrutta un ottimo grubber di Ceballos). Un inizio inaspettato, con l'ultima in classifica sul piede di guerra. Calvisano reagisce, ma i padroni di casa riescono a tenere testa. Allo scadere di primo tempo l'insistenza premia Patarò, e alla fine è Davide Zanetti a marcare la prima meta per i suoi. Ad inizio ripresa Calvisano parte con il piede giusto e arriva la meta di Marco Susio. Ma la Lazio continua a matare: al 19' serie di pick and go a pochi passi dalla meta fino alla marcatura di Martin Freytes! Bonus clamoroso per i padroni di casa! Al 71' ancora mete della Lazio con Ceballos! Calvisano riesce a rendere la sconfitta meno dura con la segnatura di Cafaro. Nel finale di gara meta tecnica per Calvisano.

 

Rugby Rovigo-I Medicei  28-6

Ottima partenza per Rovigo; nonostante il giallo a Matteo Ferro e a Andrea De Marchi i Bersaglieri contengono il gioco de I Medicei, e vanno al segno a 28' proprio con Matteo Ferro che, una volta rientrato, si fa perdonare il giallo preso in precedenza. Nel finale di primo tempo arriva la seconda segnatura, ad oprea di Guido Barion. Nella ripresa ottima avanzata di Rovigo che riesce a mettere il sigillo sulla partita con le mete di Momberg e Matteo Muccignat. Rovigo vince 28-6

 

Rugby Viadana-Petrarca Padova  3-33

Petrarca deve sperare nella sconfitta di Calvisano per puntare al primo posto in classifica. Ottimo inizio per i petrarchini con la meta di Trotta arrivata dopo appena quattro minuti di gioco. Viadana accorcia subito le distanze con un piazzato di Biondelli. Al 16' ottima giocata partita da una touche di Viadana, ma i ragazzi di Frati non riescono a marcare. Al 26' arriva la meta di Belluco che porta Padova sul 3-14. Nella ripresa ottimo gioco dei petrarchini che riescono a trovare la terza meta con Simone Ragusi. Padova ha in mano il pallino del gioco, ottima touche, giocata molto rapida e palla che arriva a Joaquin Riera. Viadana ormai fuori dalla lotta play-off. Al 73' Ottima palla per Belluco che va a segnare la quinta meta per Padova. Nel finale Padova ci prova ancora con Lamaro, ma c'è un in avanti.

 

San Donà-Fiamme Oro  20-29

Le Fiamme cercano la rivincita dopo la sconfitta, ma nei primi minuti a segnare è San Donà con la meta di Adam Wessels. Pareggio che arriva al 24' con Alain Moriconi. Ambrosini allunga con un piazzato al 29' e al 38'. Ottima reazione da parte delle Fiamme con la meta di Bacchetti al 40'. Nella ripresa altra marcatura per le Fiamme con George Iacob. Al 47' i Cremisi restano in 14 a causa del giallo ad Edwardson. Ma questo conta poco perchè gli ospiti riescono a marcare la meta del bonus con Michele Sepe. Al 71' San Donà riesce a segnare con James Ambrosini, ma le Fiamme mantengono la distanza di sicurezza con il piazzato di Filippo Buscema. Finisce 20-29.

 

Risultati e classifica della 17° giornata di Eccellenza - clicca sul match per tabellino e statistiche

Foto Pino Fama

notizie correlate

Presutti: “Non avrei potuto chiedere regalo migliore, bravi tutti!”

Presutti: “Non avrei potuto chiedere regalo migliore, bravi tutti!”

Fiamme Oro in finale grazie alla meta di Vian trasformata da Di Marco
Le Fiamme Oro agguantano la finale all'80°

Le Fiamme Oro agguantano la finale all'80°

I poliziotti esultano grazie a Gianmarco Vian, in finale incontreranno il Petrarca
Coppa Italia, le formazioni della quarta giornata

Coppa Italia, le formazioni della quarta giornata

In campo Petrarca e Valorugby per la testa del girone
Top10, parte il girone di ritorno

Top10, parte il girone di ritorno

Le formazioni della 10° giornata di campionato
Rugby: obbligo di vaccino per allenamenti e partite

Rugby: obbligo di vaccino per allenamenti e partite

Super Green Pass per le attività sportive di squadra a partire dal 10 gennaio 2022
Rugby: campionati sospesi fino al 30 gennaio 2022

Rugby: campionati sospesi fino al 30 gennaio 2022

Proseguiranno in gennaio solo Top10 e Coppa Italia

ultime notizie di Eccellenza

notizie più cliccate di Eccellenza