ultimissime notizie

Miti del Rugby    0 commenti   2 anni fa

Charles Monro: l’inizio di tutto

L'uomo che ha introdotto il rugby in Nuova Zelanda

Tornato in Nuova Zelanda dall'Inghilterra, Charles Monro ha portato con sé quattro palloni dalla forma ovale, ha insegnato le regole di un nuovo gioco, ha organizzato partite con altre squadre e ha aiutato la mania del rugby a diffondersi dalla …
Miti del Rugby    0 commenti   2 anni fa

Errol Tobias: il colore del rugby

Il primo uomo di colore nella nazionale degli afrikaner.

Errol Tobias si è guadagnato un posto nella storia del rugby sudafricano diventando il primo giocatore di colore a disputare un test match, nel 1981. 
Miti del Rugby    0 commenti   2 anni fa

Tony Stanger: cornamuse nel vento

Il più prolifico metaman di Scozia

Con le sue 24 mete, Tony Stanger è l’attuale detentore del record per quanto riguarda il numero di mete in Scozia. Una di queste è la famosa marcatura che ha concesso il Grande Slam alla propria nazionale nel 1990.
Miti del Rugby    0 commenti   3 anni fa

Nigel Owens: il trentunesimo uomo

Il fischietto più famoso del rugby.

Nigel Owens è uno dei più affidabili arbitri del rugby internazionale ed un personaggio al di sopra delle righe, grazie alle battute sarcastiche e sagaci con cui apostrofa i giocatori durante la direzione delle partite.

ultime notizie

  • Miti del Rugby  0 commenti   3 anni fa

    Bob Burgess: l’uomo che odiava l’apartheid

    L'apertura All Black che ha rinunciato al suo sogno per seguire un ideale

    Mediano d’apertura dotato di grande fantasia e di una corsa straordinaria, Robert Burgess è diventato famoso per le sue lotte all’Apartheid e per essersi rifiutato di recarsi in Sud …
  • Miti del Rugby  1 commenti   3 anni fa

    Rochelle Clark: Rocky

    L'icona del rugby femminile

    Laureatasi campione del mondo nel 2014, il pilone inglese Rochelle "Rocky" Clark è la donna con più presenze al mondo.
  • Miti del Rugby  0 commenti   3 anni fa

    Bakkies Botha – Il distruttore

    Il cattivo degli Sprinboks, tra successi e squalifiche

    Campione del mondo nel 2007, Bakkies Botha è uno dei giocatori più titolati di Ovalia, ma anche tra i più controversi del rugby professionistico.
  • Miti del Rugby  0 commenti   3 anni fa

    Jean-Claude Skrela: le joueur et l'entraîneur

    Prima come giocatore e poi da allenatore, l'uomo che ha reso grande il rugby francese.

    John-Claude Skrela ha dato un contributo enorme al rugby francese; prima come giocatore, vincendo il Grande Slam del 1977, e poi da allenatore della nazionale vice campione del mondo nel 1999.
  • Miti del Rugby  0 commenti   3 anni fa

    Ian Smith: il senso di Smith per la meta

    L'ala che dagli anni '20 detiene il record scozzese di mete realizzate.

    Ian Smith ha giocato trequarti ala per la Scozia dal 1924 al 1933 e ancora oggi, a novant’anni di distanza, le sue 24 mete fanno di lui il miglior marcatore per quanto riguarda la nazionale …
  • Miti del Rugby  0 commenti   3 anni fa

    Steve Smith: cuore ovale

    Il mediano di mischia inglese del Grande Slam del 1980

    Il mediano di mischia  Steve Smith ha diretto un pack monumentale e portato un enorme contributo al leggendario Grande Slam della nazionale inglese nel 1980.
  • Miti del Rugby  0 commenti   3 anni fa

    Waka Nathan: la Pantera Nera

    Il flanker Maori degli All Blacks anni '60

    Soprannominato la Pantera Nera, Waka Nathan è stato un giocatore cardine della grande squadra All Black che ha messo a ferro e fuoco il pianeta ovale durante gli anni ’60.
  • Miti del Rugby  0 commenti   3 anni fa

    Salvatore Bonetti: Nembo Kid parla bresciano

    L'indimenticabile campione della nazionale e del Brescia degli anni settanta

    Seconda linea e terza centro, a volte anche flanker, Salvatore Bonetti in campo era forza e coraggio, lealtà e generosità, cuore e orgoglio; un atleta leggendario che ha incarn …
  • Miti del Rugby  0 commenti   3 anni fa

    Mark Ring: Il ritorno di Ringo

    Il talentuoso trequarti del Galles degli anni a cavallo tra '80 e '90.

    Mark Ring ha indossato le maglie con il numero 10 e 12 per il Galles negli anni '80 e '90 e viene ancora ricordato per l'abilità negli skills e per la creatività che ha porta …
  • Miti del Rugby  0 commenti   4 anni fa

    Aleksandr Obolenskij: il principe russo

    L'uomo che ha sconfitto gli All Blacks

    Il Principe Obolewnkji è l’uomo ha realizzato due mete memorabili a Twickenham, con le quali ha regalato alla nazionale inglese la prima vittoria sugli All Blacks.