ultimissime notizie

Miti del Rugby    0 commenti   3 anni fa

Charles Monro: l’inizio di tutto

L'uomo che ha introdotto il rugby in Nuova Zelanda

Tornato in Nuova Zelanda dall'Inghilterra, Charles Monro ha portato con sé quattro palloni dalla forma ovale, ha insegnato le regole di un nuovo gioco, ha organizzato partite con altre squadre e ha aiutato la mania del rugby a diffondersi dalla …
Miti del Rugby    0 commenti   3 anni fa

Errol Tobias: il colore del rugby

Il primo uomo di colore nella nazionale degli afrikaner.

Errol Tobias si è guadagnato un posto nella storia del rugby sudafricano diventando il primo giocatore di colore a disputare un test match, nel 1981. 
Miti del Rugby    0 commenti   3 anni fa

Tony Stanger: cornamuse nel vento

Il più prolifico metaman di Scozia

Con le sue 24 mete, Tony Stanger è l’attuale detentore del record per quanto riguarda il numero di mete in Scozia. Una di queste è la famosa marcatura che ha concesso il Grande Slam alla propria nazionale nel 1990.
Miti del Rugby    0 commenti   3 anni fa

Nigel Owens: il trentunesimo uomo

Il fischietto più famoso del rugby.

Nigel Owens è uno dei più affidabili arbitri del rugby internazionale ed un personaggio al di sopra delle righe, grazie alle battute sarcastiche e sagaci con cui apostrofa i giocatori durante la direzione delle partite.

ultime notizie

  • Miti del Rugby  0 commenti   7 anni fa

    Mike Gibson: rugby ad alta definizione

    Considerato il miglior rugbista irlandese di tutti i tempi, il trequarti Mike Gibson ha partecipato a sedici edizioni consecutive del Cinque Nazioni e ha preso parte a cinque tour con i British & Irish Lions.

    Considerato il miglior rugbista irlandese di tutti i tempi, il trequarti Mike Gibson ha partecipato a sedici edizioni consecutive del Cinque Nazioni e ha preso parte a cinque tour con i British & Iris …
  • Miti del Rugby  0 commenti   7 anni fa

    Mils Muliaina: il volo del calabrone

    Estremo dinamico e affidabile, Mils Muliaina ha giocato un ruolo chiave nel recente predominio della Nuova Zelanda sulla scena internazionale, inserendosi tra i migliori giocatori che gli All Blacks hanno avuto in quella posizione.

    Estremo dinamico e affidabile, Mils Muliaina ha giocato un ruolo chiave nel recente predominio della Nuova Zelanda sulla scena internazionale, inserendosi tra i migliori giocatori che gli All Blacks h …
  • Miti del Rugby  0 commenti   7 anni fa

    Lawrence Dallaglio: Mr. Incredible

    Flanker abrasivo, notevole ball-carrier e ottimo placcatore, Lawrence Dallaglio vanta cinque titoli di Premiership e due Heineken Cup con i Wasps. Con la nazionale Lawrence ha vinto una volta il Cinque Nazioni e tre volte il Sei Nazioni, raggiungendo l'a

    Flanker abrasivo, notevole ball-carrier e ottimo placcatore, Lawrence Dallaglio vanta cinque titoli di Premiership e due Heineken Cup con i Wasps. Con la nazionale Lawrence ha vinto una volta il Cinqu …
  • Miti del Rugby  0 commenti   7 anni fa

    Brian Lochore: quella lunga nuvola bianca

    Brian Lochore è stato il leggendario capitano degli All Blacks nella seconda metà degli '60. Da allenatore, invece, Lochore ha condotto la nazionale neozelandese alla conquista della Coppa del Mondo del 1987.

    Brian Lochore è stato il leggendario capitano degli All Blacks nella seconda metà degli '60. Da allenatore, invece, Lochore ha condotto la nazionale neozelandese alla conquista della Coppa del Mondo d …
  • Miti del Rugby  0 commenti   7 anni fa

    Richie Collins: un cestista in terza linea

    Atleta intelligente e tecnicamente dotato, il flanker gallese Richie Collins, oltre che nel rugby, si è cimentato con ottimi risultati anche nel basket.

    Atleta intelligente e tecnicamente dotato, il flanker gallese Richie Collins, oltre che nel rugby, si è cimentato con ottimi risultati anche nel basket.
  • Miti del Rugby  0 commenti   7 anni fa

    Agustin Pichot: dalla base della mischia

    Mediano di mischia straordinario e leader carismatico, Agustin Pichot ha guidato la nazionale argentina dall'era del dilettantismo sino alle vette del rugby mondiale, toccando l'apice con il terzo posto alla Coppa del Mondo del 2007.

    Mediano di mischia straordinario e leader carismatico, Agustin Pichot ha guidato la nazionale argentina dall'era del dilettantismo sino alle vette del rugby mondiale, toccando l'apice con il terzo pos …
  • Miti del Rugby  0 commenti   7 anni fa

    Victor Matfield: dove l'uomo incontra il cielo

    Victor Matfield, il più grande interprete nell’arte della touche, è il giocatore con più presenze per gli Springboks. Capitano in più riprese della nazionale e dei Bulls, questo seconda linea ha ottenuto tre vittorie nel Suepr Rugby, due titoli del

    Victor Matfield, il più grande interprete nell’arte della touche, è il giocatore con più presenze per gli Springboks. Capitano in più riprese della nazionale e dei Bulls, questo seconda linea ha otten …
  • Miti del Rugby  0 commenti   7 anni fa

    Peter Dixon: l'antico sapore del rugby

    Il leggendario flanker inglese Peter Dixon ha come peculiarità il fatto di essersi reso celebre con i British & Irish Lions prima ancora di avere giocato una sola partita nel Cinque Nazioni.

    Il leggendario flanker inglese Peter Dixon ha come peculiarità il fatto di essersi reso celebre con i British & Irish Lions prima ancora di avere giocato una sola partita nel Cinque Nazioni.
  • Miti del Rugby  0 commenti   7 anni fa

    Stirling Mortlock: forza della natura

    Dotato di una corsa potente, di un gioco di gambe tagliente e di un ottimo calcio, il trequarti Stirling Mortlock è considerato tra i più grandi giocatori australiani dell'epoca moderna.

    Dotato di una corsa potente, di un gioco di gambe tagliente e di un ottimo calcio, il trequarti Stirling Mortlock è considerato tra i più grandi giocatori australiani dell'epoca moderna.
  • Miti del Rugby  0 commenti   7 anni fa

    Raphaël Ibañez: monsieur talloneur

    Raphaël Ibañez ha ottenuto 98 caps con la nazionale francese, 41 dei quali giocati da capitano, ha vinto cinque titoli del Cinque/Sei Nazioni, tra cui due volte il Grande Slam e, a livello di club, annovera una Heineken Cup e un campionato inglese con

    Raphaël Ibañez ha ottenuto 98 caps con la nazionale francese, 41 dei quali giocati da capitano, ha vinto cinque titoli del Cinque/Sei Nazioni, tra cui due volte il Grande Slam e, a livello di club, an …