ultimissime notizie

Miti del Rugby    0 commenti   3 anni fa

Charles Monro: l’inizio di tutto

L'uomo che ha introdotto il rugby in Nuova Zelanda

Tornato in Nuova Zelanda dall'Inghilterra, Charles Monro ha portato con sé quattro palloni dalla forma ovale, ha insegnato le regole di un nuovo gioco, ha organizzato partite con altre squadre e ha aiutato la mania del rugby a diffondersi dalla …
Miti del Rugby    0 commenti   3 anni fa

Errol Tobias: il colore del rugby

Il primo uomo di colore nella nazionale degli afrikaner.

Errol Tobias si è guadagnato un posto nella storia del rugby sudafricano diventando il primo giocatore di colore a disputare un test match, nel 1981. 
Miti del Rugby    0 commenti   3 anni fa

Tony Stanger: cornamuse nel vento

Il più prolifico metaman di Scozia

Con le sue 24 mete, Tony Stanger è l’attuale detentore del record per quanto riguarda il numero di mete in Scozia. Una di queste è la famosa marcatura che ha concesso il Grande Slam alla propria nazionale nel 1990.
Miti del Rugby    0 commenti   3 anni fa

Nigel Owens: il trentunesimo uomo

Il fischietto più famoso del rugby.

Nigel Owens è uno dei più affidabili arbitri del rugby internazionale ed un personaggio al di sopra delle righe, grazie alle battute sarcastiche e sagaci con cui apostrofa i giocatori durante la direzione delle partite.

ultime notizie

  • Miti del Rugby  0 commenti   6 anni fa

    Cliff Morgan: oltre il campo di gioco

    Il gallese Cliff Morgan è stato uno dei personaggi di spicco del rugby britannico, entrando nella leggenda prima come apertura della nazionale gallese e dei British Lions e poi nel ruolo di commentatore sportivo.

    Il gallese Cliff Morgan è stato uno dei personaggi di spicco del rugby britannico, entrando nella leggenda prima come apertura della nazionale gallese e dei British Lions e poi nel ruolo di commentato …
  • Miti del Rugby  0 commenti   6 anni fa

    Thierry Dusautoir: una macchina per placcare

    Re del placcaggio, Thierry Dusautoir detiene il record per il maggior numero di partite da capitano con la nazionale francese e nel 2011 è stato eletto miglior giocatore del mondo.

    Re del placcaggio, Thierry Dusautoir detiene il record per il maggior numero di partite da capitano con la nazionale francese e nel 2011 è stato eletto miglior giocatore del mondo.
  • Miti del Rugby  0 commenti   6 anni fa

    Ma’a Nonu: lo scardinatore di difese

    Due titoli di campione del mondo, altrettanti slam conquistati in tour nel Regno Unito, 103 caps e 31 mete fanno di Nonu uno dei più grandi atleti ad avere vestito la maglia degli All Blacks.

    Due titoli di campione del mondo, altrettanti slam conquistati in tour nel Regno Unito, 103 caps e 31 mete fanno di Nonu uno dei più grandi atleti ad avere vestito la maglia degli All Blacks.
  • Miti del Rugby  0 commenti   6 anni fa

    Andy Robinson: the Growler

    Il flanker Andy Robinson si è guadagnato otto presenze con la nazionale inglese. Da allenatore, Robinson si è seduto sulla panchina del'Inghilterra e della Scozia, dopo avere vinto l'Heineken Cup con il Bath.

    Il flanker Andy Robinson si è guadagnato otto presenze con la nazionale inglese. Da allenatore, Robinson si è seduto sulla panchina del'Inghilterra e della Scozia, dopo avere vinto l'Heineken Cup con …
  • Miti del Rugby  0 commenti   6 anni fa

    Wilson Whineray: il profumo del fango

    Considerato il miglior capitando che gli All Blacks abbiano mai avuto, Wilson Whineray ha ottenuto 32 caps per la propria nazionale, tra il 1957 e il 1965, disputati tutti, tranne due, nel ruolo di skipper.

    Considerato il miglior capitando che gli All Blacks abbiano mai avuto, Wilson Whineray ha ottenuto 32 caps per la propria nazionale, tra il 1957 e il 1965, disputati tutti, tranne due, nel ruolo di sk …
  • Miti del Rugby  0 commenti   6 anni fa

    Danie Craven: il rugby al tempo dell’apartheid

    Figure tra le più influenti e controverse della storia del rugby sudafricano, Danie Craven ha servito con successo il suo paese per tutta la vita, prima da giocatore, quindi da allenatore e, infine, da dirigente, contribuendo all'uscita del Sudafrica da

    Figure tra le più influenti e controverse della storia del rugby sudafricano, Danie Craven ha servito con successo il suo paese per tutta la vita, prima da giocatore, quindi da allenatore e, infine, d …
  • Miti del Rugby  0 commenti   6 anni fa

    Tony Daly: il giorno del pilone

    Piccolo e tracagnotto, Tony Daly sarà sempre ricordato come il pilone australiano che ha segnato l’unica meta della finale del mondiale 1991 contro l’Inghilterra, a Twickenham.

    Piccolo e tracagnotto, Tony Daly sarà sempre ricordato come il pilone australiano che ha segnato l’unica meta della finale del mondiale 1991 contro l’Inghilterra, a Twickenham.
  • Miti del Rugby  0 commenti   6 anni fa

    Pierre Villepreux: il vangelo secondo Pierrot

    Estremo della nazionale francese tra il 1967 e il 1972, è stato nel ruolo di allenatore lungimirante e di grande studioso del rugby che Pierre Villepreux ha cementato il suo status di figura iconica all'interno di Ovalia.

    Estremo della nazionale francese tra il 1967 e il 1972, è stato nel ruolo di allenatore lungimirante e di grande studioso del rugby che Pierre Villepreux ha cementato il suo status di figura iconica a …
  • Miti del Rugby  0 commenti   6 anni fa

    Mauro Bergamasco: il gladiatore

    Mauro Bergamasco è il pilastro del rugby italiano. Con quindici anni di Sei Nazioni e cinque mondiali sulle spalle il flanker è sicuramente, insieme a pochi altri, l’emblema del rugby azzurro nel mondo.

    Mauro Bergamasco è il pilastro del rugby italiano. Con quindici anni di Sei Nazioni e cinque mondiali sulle spalle il flanker è sicuramente, insieme a pochi altri, l’emblema del rugby azzurro nel mond …
  • Miti del Rugby  0 commenti   6 anni fa

    Ian McLauchlan: il topo che fece grandi i leoni

    Il pilone scozzese Ian "Mighty Mouse" McLauchlan ha guadagnato 43 caps per la propria nazionale, dal 1969 al 1979, indossando la fascia da capitano in 19 occasioni, ed è stato tra i protagonisti dei leggendari tour dei British & Irish Lions nel 1971 e n

    Il pilone scozzese Ian "Mighty Mouse" McLauchlan ha guadagnato 43 caps per la propria nazionale, dal 1969 al 1979, indossando la fascia da capitano in 19 occasioni, ed è stato tra i protagonisti dei l …