12 giorni fa 12/02/2018 16:17

Tutti i numeri di Irlanda-Italia

Le statistiche della sfida all'Aviva Stadium

Fare un vaglio delle statistiche dopo la sonora batosta subita contro l’Irlanda sembra assurdo dal momento che i numeri sono tutti a favore della squadra di Joe Schmidt:

Inutile dire che gli irlandesi predominano nel possesso palla (63% contro il 37% degli Azzurri) e nel guadagno territoriale: ben 619 metri guadagnati contro i 409 dell’Irlanda. Il numero dei passaggi è il dato che impressiona di più, visto che l’Italia ne ha completati 142, mentre l’Irlanda ne ha totalizzati quasi il doppio: 246. Come già annunciato ancor prima dell'incontro, la touche è stato il punto forte dei padroni di casa (15 vinte su 15 giocate), mentre l'Italia non può dire lo stesso (5 vinte su 7 giocate).

Impressionante invece il divario in difesa: l’Italia ha totalizzato 175 placcaggi, di cui 27 sbagliati; i Verdi 106… sbagliandone soltanto 6 (una precisione del 94.3%!). Il dato sui falli commessi è quello che ci rovina di più. Gli Azzurri hanno concesso in totale 11 falli (contro l’Inghilterra erano 12, ma cambia poco) mentre gli irlandesi hanno commesso soltanto 3 falli.

I numeri individuali un po’ ci salvano: Matteo Minozzi, il migliore tra gli Azzurri, ha percorso 87 metri e ha battuto tre difensori; in difesa bene anche giocatori come Dean Budd e Sebastian Negri, che totalizzano 15 e 13 placcaggi, così come Tommaso Castello, che di placcaggi ne ha fatti 14.

Inutile fare il paragone con l’Irlanda: Bundee Aki, il vero man of the match della giornata, ha guadagnato 65 metri, ha battuto 5 difensori e ha totalizzato 12 placcaggi fatti. Molto bene anche Stockdale, con la bellezza di 132 metri guadagnati e 6 placcaggi è il migliore tra i trequartisti, e Robbie Henshaw (ormai fuori dal Sei Nazioni dopo quella meta maledetta) con 89 metri guadagnati e 4 difensori battuti; ma nel complesso è difficile trovare la mela marcia in una squadra perfetta e sincronizzata al pari della London Symphony Orchestra.

 

Risultati e classifica della 2° giornata del NatWest Sei Nazioni 2018 - clicca sul match per tabellino e statistiche

 

Rugbymeet e Prozis insieme per il 6 Nazioni di Rugby!  

Per l’integrazione sportiva Rugbymeet consiglia Prozis azienda leader in Europa. 

Online, a questo link Prozis, tutto per la “salute e l'allenamento dello sportivo, oltre alla vasta scelta di proteine.

Inserisci il codice "RUGME10" su Prozis per avere il 10% di sconto su tutti i prodotti*
*Sconto cumulabile con altre offerte! 
 

 

notizie correlate

Che battaglia a Dublino! L'Irlanda doma il Galles

Che battaglia a Dublino! L'Irlanda doma il Galles

I Verdi la spuntano tra le fiamme dei Dragoni, finisce 37-27
Conor O'Shea "la capacità di decidere si impara partita dopo partita"

Conor O'Shea "la capacità di decidere si impara partita dopo partita"

Il ct azzurro parla della sconfitta con l'Irlanda e della performance dei suoi ragazzi
Tutte le mete di Irlanda-Italia 56-19 [VIDEO]

Tutte le mete di Irlanda-Italia 56-19 [VIDEO]

Gli highlights della sfida all'Aviva Stadium
Parla Parisse "Dobbiamo imparare da queste partite"

Parla Parisse "Dobbiamo imparare da queste partite"

Le parole del capitano azzurro al termine del match
L'Irlanda chiude i conti nel primo tempo

L'Irlanda chiude i conti nel primo tempo

I Verdi sono troppo forti, all'Aviva Stadium finisce 56-19
Irlanda vulcanica, contro gli Springboks vince 38-3

Irlanda vulcanica, contro gli Springboks vince 38-3

Il Sud Africa non trova spazio contro i Verdi, a segno con quattro mete e il piede di Sexton
Scarlets campioni del Guinness Pro12 2016/17

Scarlets campioni del Guinness Pro12 2016/17

I gallesi hanno battuto 46-22 il Munster all’Aviva Stadium di Dublino

Rugby Win

ultime notizie di 6 Nazioni

notizie più cliccate di 6 Nazioni