1 anno fa|3 anni fa 29/02/2016 17:25

Michele Campagnaro nel Top XV del terzo turno del Sei Nazioni

Campagnaro unico italiano, Sergio Parisse si guadagna comunque la citazione

Dopo il terzo turno del 6 Nazioni l’autorevole Planet Rugby ha pubblicato il suo XV ideale e questa volta ha “convocato” un italiano nonostante la brutta sconfittacon la Scozia, di chi si tratta? Di Michele Campagnaro che si è guadagnato stima e riflettori di gran parte della stampa specializzata anglofona e francofona.

Tanta Scozia e tanta Inghilterra, sorprende un pò l’unico nome gallese nonostante la vittoria sulla Francia.

Ecco la formazione:

15 Stuart Hogg (Scozia): Nonostante abbiano impressionato sia Liam Williams che Mike Brown, Stuart Hogg è stato una spina nel fianco dell’Italia a Roma, 2 assist e 99 metri corsi.

14 Anthony Watson (Inghilterra): Un’altra ottima prestazione per l’ala di Bath che è andato in meta e si sta affermando come un “finisher” di livello mondiale.

13 Michele Campagnaro (Italia): Ha molti fan, a ragione. Campagnaro ha impressionato con una prestazione eccellente, nonostante la sconfitta. Palla in mano su 10 corse ha battuto i difensori per ben 7 volte. Impressionante, ed ha fatto molto bene anche in difesa.

12 Robbie Henshaw (Irlanda): “Spostato” a 12 (da Planet) ha corso per più di 100 metri e giocato un’ottima partita in coppia con il debuttante Stuart McCloskey, citazine per Duncan Taylor della Scozia.

11 Jack Nowell (Inghilterra): Continua ad affermarsi sempre più nell’Inghilterra grazie all’alta work-rate e alla solidità nel correre con l’ovale.

10 Finn Russell (Scozia): Ha brillato contro una debole difesa italiana trovando gap e creando il break che ha portato alla meta di Hardie.

9 Greig Laidlaw (Scozia): Ha calciato ben 21 punti con una percentuale ottima, ha guidato alla grande la mediana degli Highlanders. Citazione per Gareth Davies del Galles.

8 Billy Vunipola (Inghilterra): Il migliore in assoluto nel suo ruolo, nessuno gli si è avvicinato.

7 Josh van der Flier (Irlanda): 15 placcaggi e una meta non assegnata dal TMO al 22nne debutante irlandese. Citazione per John Hardie della Scozia e per il capitano gallese Sam Warburton.

6 John Barclay (Scozia): Ottima performance per il terza linea scozzese che è stato ripagato anche con la meta. Molto buona l’intesa con i compagni di reparto Ryan Wilson e John Hardie.

5 George Kruis (Inghilterra): Ha vinto la concorrenza del rivale diretto nel match di Twickenham, meglio cioè di Donnacha Ryan dell’Irlanda nonostante i suoi 18 placcaggi, Kruis si sta guadagnando il posto nei Lions.

4 Maro Itoje (Inghilterra): Al suo debutto da titolare con l’Inghilterra si è guadagnato la nomination grazie a ben 16 placcaggi, il migliore dei suoi. Citazione per Richie Gray dell’Inghilterra.

3 Samson Lee (Galles): WP Nel (Scozia) gli è arrivato vicino ma il lavoro compiuto da Lee venerdì sera è stato troppo buono per non essere premiato.

2 Guillem Guirado (Francia): Forse il migliore dei suoi con 16 palle portate e una meta, ha guidato con l’esempio. Citazione per Dylan Hartley (Inghilterra)

1 Alasdair Dickinson (Scozia): Spesso presente nelle migliori giocate scozzesi, come quando ha dato supporto a Finn Russell nell’azione della meta di Hardie, ha dato parecchio filo da torcere a Cittadini in chiusa.

Nella nostra personale classifica ovviamente nominiamo Michele Campagnaro prescelto tra l’altro anche da Rugbyrama e Walesonline, Micky gioca ormai con una grande solidità e consapevolezza dei propri mezzi, il trasferimento ad Exeter gli ha fatto un gran bene. Non dimentichiamoci di Sergio Parisse che all’Olimpico si è letteralmente caricato sulle spalle l’Italia, peccato non sia bastato. Gli perdoniamo anche non aver piazzato i 3 punti a 10 dalla fine, probabilmente ha optato per il bottino grosso per vincere il match.

 

Foto Elena Barbini

Risultati e Classifica del 6 Nazioni

notizie correlate

L'Italseven batte la Nuova Zelanda all'Hinton Sevens

L'Italseven batte la Nuova Zelanda all'Hinton Sevens

Gli Azzurri del seven chiudono al 7° posto con due vittorie
Gli highlights delle semifinali di Premiership [VIDEO]

Gli highlights delle semifinali di Premiership [VIDEO]

Tutte le mete di Saracens-Gloucester e Exeter-Northampton
I 46 convocati dell'Argentina in preparazione ai Mondiali

I 46 convocati dell'Argentina in preparazione ai Mondiali

Mario Ledesma ha convocato i giocatori che inizieranno la preparazione al Rugby Championship e World Cup
Jaguares al 2° posto in classifica generale [VIDEO]

Jaguares al 2° posto in classifica generale [VIDEO]

La vittoria con i Waratahs proietta gli argentini in classifica, risultati e highlights della 15° giornata di Super Rugby
Leinster si riconferma campione del Pro14

Leinster si riconferma campione del Pro14

I Blu d'Irlanda battono i Warriors per 15-18 nella finale del Celtic Park
Premiership, e la finale sarà ancora Saracens-Exeter

Premiership, e la finale sarà ancora Saracens-Exeter

Quarta finale consecutiva per gli Chiefs, la seconda con Saracens negli ultimi tre anni
La Nazionale italiana di Rugby compie 90 anni

La Nazionale italiana di Rugby compie 90 anni

Nel 1929 la prima partita di Rugby dell’Italia
Gli arbitri designati per i test match dell’Italia

Gli arbitri designati per i test match dell’Italia

Il programma delle amichevoli pre Rugby World Cup

Rugby Win

ultime notizie di 6 Nazioni

notizie più cliccate di 6 Nazioni