5 mesi fa 03/01/2019 10:36

Manto dell’Olimpico messo a nuovo per un mese di fuoco

Tra Sei Nazioni e Serie A saranno numerosi gli interventi sul terreno dello Stadio Olimpico

Il manto erboso dello stadio Olimpico di Roma si deve preparare a un mese di fuoco. L’erba naturale del Foro Italico dovrà sostenere a Gennaio 4 partite della Serie A di calcio per Roma e Lazio, più due possibili quarti di finale casalinghi di Coppa Italia per le squadre romane.

L’inizio di Febbraio sarà ancora più impegnativo: saranno 5 le gare in 9 giorni con l’inizio del 6 Nazioni, il 9 febbraio l’esordio dell’Italrugby contro il Galles, il 24 spazio di nuovo al rugby con Italia-Irlanda, appena 24 ore dopo toccherà al calcio con la Lazio che ospiterà l’Udinese.

I giardinieri del Coni sono al lavoro per preparare al meglio il terreno e gli interventi più drastici saranno effettuati proprio dopo le partite del Sei Nazioni di rugby. Nello specifico “saranno rizollati 1.500 metri quadri, praticamente tutta la striscia centrale. Sette lampade illuminano l'erba, rigorosamente naturale, per favorirne la fotosintesi e la nuova semina. Prevista anche una task force per prevenire eventuali gelate o diluvi” scrive il Messaggero.

L’Italia quest’anno giocherà tre partite a Roma nel 6 Nazioni, il 9 febbraio alle 17.45 l’esordio contro il Galles, il 24 febbraio tocca all’Irlanda campione in carica affrontare gli azzurri all’Olimpico mentre il 16 marzo, nell’ultima giornata del torneo, l’Italia sfida la Francia.

 

Il calendario del 6 Nazioni 2019

 

 

 

 

Visita Rugbymeet Shop e scopri tutte le offerte

notizie correlate

Alessandro Zanni: l’uomo d’acciaio verso la sua quarta Coppa del Mondo

Alessandro Zanni: l’uomo d’acciaio verso la sua quarta Coppa del Mondo

“Vorrei tanto che la competizione che ci aspetta ci possa regalare qualcosa di straordinario da poter ricordare in futuro.”
Il rugby non si discute. Si ama

Il rugby non si discute. Si ama

«Il rugby è stato il primo sport a introdurre novità pazzesche ed è quello che più ha mantenuto intatto il suo vissuto di tradizioni, storia, valori.»
Conor O’Shea: “l’obbiettivo è vincere tre partite ai Mondiali”

Conor O’Shea: “l’obbiettivo è vincere tre partite ai Mondiali”

Concluso il primo raduno di preparazione alla Rugby World Cup
Italia del rugby a raduno in preparazione della Rugby World Cup

Italia del rugby a raduno in preparazione della Rugby World Cup

Il CT O’Shea “vogliamo riportare l’Italia tra le grandi del rugby”
La Nazionale italiana di Rugby compie 90 anni

La Nazionale italiana di Rugby compie 90 anni

Nel 1929 la prima partita di Rugby dell’Italia
Gli arbitri designati per i test match dell’Italia

Gli arbitri designati per i test match dell’Italia

Il programma delle amichevoli pre Rugby World Cup
I Cheetahs ufficializzano Franco Smith all'Italia

I Cheetahs ufficializzano Franco Smith all'Italia

L'allenatore sudafricano CT dell'Italia a partire da gennaio 2020
Quattro azzurri si ritirano da rugby giocato, il saluto del  presidente

Quattro azzurri si ritirano da rugby giocato, il saluto del presidente

Appendono le scarpe al chiodo Alberto de Marchi, Luke McLean, Tommaso Iannone e Rob Barbieri

Rugby Win

ultime notizie di 6 Nazioni

notizie più cliccate di 6 Nazioni