1 mese fa|2 mesi fa 10/02/2019 11:49

Le statistiche di Italia-Galles

L'Italia conferma a grandi linee i numeri visti in Scozia

Dai numeri non si scappa, sappiamo quanto siano importanti nel rugby. Eppure, così come la settimana scorsa, i numeri delle due squadre sono pressochè vicini. 

Inutile dirlo, i Dragoni non sono soddisfatti di questo risultato; perchè la squadra messa in campo era pur sempre una squadra ostica, indipendentemente dai 10 cambi apportati da Warren Gatland. E perchè l'Italia è 15° nel Ranking Mondiale, mentre i Dragoni sono al 4° posto, e questo lasciava presupporre che il bonus offensivo sarebbe arrivato... cosa che non si è verificata.

Dando uno sguardo alle statistiche, vediamo che il guadagno territoriale vede l'Italia a quota 309 metri, mentre il Galles arriva a 387. Sono 109 i palloni portati dagli Azzurri, contro i 130 dei Dragoni. Finalmente i nostri hanno tenuto un pò di possesso in più rispetto alla settimana scora: 45%, con un'occupazione territoriale del 41%.

Buon gioco in mischia per l'Italia (5/6) così come per il Galles (6/6). La squadra di Gatland perde in touche (9/13), mentre gli Azzurri confermano l'ottima rimessa laterale (10/11). Migliora il gioco in difesa, gli Azzurri hanno messo a segno 145 placcaggi su 162 (90%), i gallesi 109 su 122.

Passando ai numeri individuali, va sottolineato un gioco molto più propositivo della linea dei tre quarti: Angelo Esposito (59 metri, 6 palloni portati, 2 difensori battuti), Michele Campagnaro (39 metri, 6 palloni portati, 12 placcaggi), Edoardo Padovani (7 palloni portati, 39 metri), Jayden Hayward (33 metri, 9 palloni portati, 1 difensore battuto) hanno presentato un comparto offensivo molto più aggressivo rispetto al match con la Scozia... peccato per la poca efficacia.

Ottimo gioco dei ball carrier di giornata: Braam Steyn (12 palloni portati, 24 metri e 20 placcaggi... il migliore tra gli Azzurri in campo) e Sergio Parisse (12 palloni portati e 12 placcaggi). In fase difensiva ottimo contributo di Sebastian Negri (14 placcaggi), Dean Budd (13), Leonardo Ghiraldini (15), Nicola Quaglio (12) e Luca Morisi (12)... ma quanto abbiamo placcato ragazzi...

Qualche numero in più per i gallesi: Liam Williams (42 metri, 7 palloni portati, 2 offload), Jonah Holmes (72 metri, 12 palloni portati, 3 placcaggi), Josh Adams (68 metri, 12 palloni portati, 5 difensori battuti), Owen Watkin (31 metri, 9 palloni portati, 5 difensori battuti e 9 placcaggi) sono i migliori in fase offensiva.

Elliot Dee ottimo ball carrier (14 palloni portati). In terza linea ottimo il gioco di Aaron Wainwright (9 palloni portati, 29 metri e 10 placcaggi), mentre resta alquanto dubbio il man of the match a Josh Navidi (9 metri e 7 palloni portati). In fase difensiva ottima copertura di Thomas Young (15 placcaggi, il vero man of the match visto il gran numero di possessi recuperati), Nicky Smith (9) e Elliot Dee (7).

 

Risultati e classifica della 2° giornata di Guinness Sei Nazioni 2019 - clicca sul match per tabellino e statistiche

Foto Pino Fama

 

La cover della tua squadra di rugby solo nello shop di Rugbymeet

notizie correlate

Il Galles sale al secondo posto del Ranking Mondiale

Il Galles sale al secondo posto del Ranking Mondiale

Vinto il 6 Nazioni con Grande Slam, è l’anno dei Dragoni
Galles - Irlanda 25-7 [VIDEO]

Galles - Irlanda 25-7 [VIDEO]

Grande Slam gallese e festa enorme a Cardiff
Sei Nazioni: Galles è Grande Slam! Al Principality finisce 25-7

Sei Nazioni: Galles è Grande Slam! Al Principality finisce 25-7

Il neozelandese Anscombe punisce un'Irlanda troppo indisciplinata.
L'Irlanda vince il Sei Nazioni U20

L'Irlanda vince il Sei Nazioni U20

I Verdi di McNamara vincono il loro terzo Sei Nazioni di categoria
Galles - Irlanda: le formazioni del gran finale

Galles - Irlanda: le formazioni del gran finale

Galles per il Grande Slam, Irlanda per il colpaccio finale
Tutte le mete di Scozia-Galles 11-18 [VIDEO]

Tutte le mete di Scozia-Galles 11-18 [VIDEO]

Gli highlights della vittoria dei Dragoni a Edimburgo
Fabien Galthié affiancherà Jacques Brunel con l’obbiettivo dei Mondiali 2023

Fabien Galthié affiancherà Jacques Brunel con l’obbiettivo dei Mondiali 2023

La Francia allarga lo staff tecnico ingaggiando l’ex mediano e capitano dei Bleus

Rugby Win

ultime notizie di 6 Nazioni

notizie più cliccate di 6 Nazioni