x

x

In Top10 quando manca un solo turno alla fine della stagione regolare sono state decise retrocessioni e accessi ai Playoff scudetto. La Lazio Rugby dopo 12 anni saluta la massima serie ottenendo però sabato una prima ed emozionante vittoria in campionato a Piacenza con i Lyons; Petrarca, Valorugby, Rovigo e Calvisano le squadre matematicamente qualificate alle semifinali, Petrarca da capolista mentre per le altre tre c’è da decidere la griglia dei posizionamenti, fondamentale qualificarsi seconda per evitare la favorita Petrarca e giocare la semifinale di ritorno in casa.

Passiamo però a qualche anticipazione di Rugby Mercato, Colorno delle 10 è la squadra sicuramente più attiva dal momento che a febbraio aveva già annunciato il primo nuovo acquisto Olly Fabiani, e a marzo, mentre le altre attendevano (solitamente i primi comunicati dei trasferimenti ufficiali partono a maggio in Top10 ndr), sono stati ufficializzati gli arrivi di Andrea Lovotti e Giulio Bisegni, tutti nazionali e tutti dalle Zebre Rugby. Dalle Zebre dovrebbe continuare l’esodo di giocatori verso Colorno con un quarto ingaggio.

 

Rimaniamo in tema franchigia ducale che da quest’estate potrebbe salutare sia Guglielmo Palazzani (al ritorno nel bresciano) che Massimo Ceciliani, entrambi indirizzati verso Calvisano. Viaggio inverso per il centro Damiano Mazza e il mediano Manfredi Albanese che sono in dirittura d’arrivo per un ingaggio in URC (per Albanese c’è anche un interessamento di Benetton).  Al Benetton potrebbe accasarsi Alessandro Izekor che in biancoverde recentemente era stato Permit Player. Sembrano ormai certi i trasferiemnti di Giampietro Ribaldi (tallonatore del Viadana) e Simone Gesi (ala del Colorno) etrambi già Permit Player, alle Zebre. A Colorno invece potrebbe fare ritorno dopo tre stagioni l’estremo della Lazio Francesco Cozzi.

 

 

Risultati e classifica di Top10 - clicca sul match per tabellino e statistiche

Foto Marco Dallara

 

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita lo Shop online Rugbymeet 

 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi