x

x

Il terza linea delle Zebre Rugby Johan Meyer è stato squalificato per quattro settimane a causa del fallo che gli è costato l’espulsione al 63esimo minuto di Zebre - Bristol Bears, match dell’ultimo turno di Challenge Cup giocato a Parma sabato scorso. Meyer è stato espulso dall’arbitro Thomas Charabas per un placcaggio pericoloso ai danni dell’ala inglese Toby Fricker.

La pena iniziale era stimata in sei settimane di squalifica ma in virtù dell’ammissione di colpa dell’atleta e della sua dichiarazione di rimorso per l’accaduto, il comitato disciplinare ha ridotto la pena a un mese.

Il sudafricano Johan Meyer, 4 caps in nazionale maggiore, potrà tornare in campo il 29 febbraio, data in cui le Zebre ospiteranno a Parma i gallesi Ospreys nel match valevole per la 13° giornata del Guinness PRO14.

 

Altre brutte notizie per le Zebre e per Marco Manfredi, il tallonatore è stato operato a causa della distorsione del ginocchio patita sabato 28 dicembre 2019 a Treviso in occasione del derby contro la Benetton Rugby (9° turno di Guinness PRO14). L’intervento chirurgico di sutura della radice posteriore del menisco esterno è ben riuscito ma lo terrà fermo almeno quattro mesi, vale a dire stagione finita per Manfredi.

 

 

Risultati della 10° giornata di Guinness Pro14 - clicca sul match per tabellino e statistiche

 

 

 

Le cover ufficiali di Zebre e Benetton le trovi nel nostro Shop

 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi