x

x

Eddie Jones contro Fabien Galthié, Inghilterra contro Francia, sabato lo spettacolo è assicurato. A Twickenham questi due team scenderanno in campo per sfidarsi a viso aperto l’una contro l’altra, diretta tv su Motor Trend canale 59 del digitale terrestre e 418 di Sky. A dirigere il match sarà Brace assistito da Adamson e Murphy, per il TMO Neville. 

Rispetto al match del Principality Stadium di Cardiff gli inglesi si presenteranno con 3 cambi. Si parte con quello più inaspettato che vede Max Malins, estremo di Bristol, sostituire il suo pari ruolo Elliot Daly. Per quanto riguarda la mischia Cowan-Dickie sostituirà Jamie George nel ruolo di tallonatore, Ewels invece prenderà il posto di Jonny Hill in seconda linea. 

La Francia riparte, dopo aver sconfitto l’emergenza Covid che li ha costretti a saltare il match con la Scozia, con una formazione veramente insidiosa. Rispetto alla loro ultima partita, giocata il 14 febbraio, tornano Vakatawa, nel ruolo di centro, e Romain Ntamack dalla panchina. La giovane apertura, in forza a Tolosa, ha recuperato dalla rottura del crociato ed è subito pronto a rimettersi in gioco con la sua nazionale. Galthié non se l’è sentita di farlo partire dal primo minuto, ma a questo punto possiamo dire che si può permettere di non forzare il suo ritorno vista la potenza di questa squadra comandata da un altro grandissimo leader, Mathieu Jalibert. 

La partita ha tutto per essere bellissima, non ci aspettiamo altro che un grandissimo spettacolo. Le formazioni di Twickenham:

Inghilterra: 15 Max Malins, 14 Anthony Watson, 13 Henry Slade, 12 Owen Farrell (c), 11 Jonny May, 10 George Ford, 9 Ben Youngs, 8 Billy Vunipola, 7 Tom Curry, 6 Mark Wilson, 5 Charlie Ewels, 4 Maro Itoje, 3 Kyle Sinckler, 2 Luke Cowan-Dickie, 1 Mako Vunipola

A disposizione: 16 Jamie George, 17 Ellis Genge, 18 Will Stuart, 19 Jonny Hill, 20 Ben Earl, 21 Dan Robson, 22 Ollie Lawrence, 23 Elliot Daly

 

Francia: 15 Brice Dulin, 14 Teddy Thomas, 13 Virimi Vakatawa, 12 Gael Fickou, 11 Damian Penaud, 10 Matthieu Jalibert, 9 Antoine Dupont, 8 Gregory Alldritt, 7 Charles Ollivon (c), 6 Dylan Cretin, 5 Paul Willemse, 4 Romain Taofifenua, 3 Mohamed Haouas, 2 Julien Marchand, 1 Cyril Baille

Sostituzioni: 16 Camille Chat, 17 Jean-Baptiste Gros, 18 Dorian Aldegheri, 19 Cyril Cazeaux, 20 Cameron Woki, 21 Anthony Jelonch, 22 Baptiste Serin, 23 Romain Ntamack

Sabato 13 marzo, Twickenham ore 17:45

Arbitro: Andrew Brace (Irlanda)

Assistenti arbitri: Mike Adamson (Scozia), Frank Murphy (Irlanda)

TMO: Joy Neville (Irlanda)

 

 

Risultati e classifica del Guinness Sei Nazioni

Consulta il catalogo palloni RM: 

 

Linea palloni da rugby RM Rugbymeet

 

 

 

 

Foto Twitter Autumn Nations Cup

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi