x

x

Al Mirabello di Reggio Emilia l’Italia Under20 trova la Scozia per trovare la seconda vittoria di questa edizione del Guinness Sei Nazioni. Ecco il racconto della partita:

All’11’ apre le marcature il mediano di mischia scozzese McGhie dopo un azione lunga piena di fasi dove gli scozzesi sono riusciti a sfruttare al meglio il mal posizionamento italiano sul passaggio stretto proprio di McGhie per Watt che poi riscarica con l’off-load per il mediano, 5-0. La risposta azzurra arriva al 17’ con Zuliani dopo un pick and go ripetuto, capitan Garbisi trasforma, 7-5. Torna subito dopo in vantaggio la Scozia con McLean che, smarcato da un grandissimo reverse pass del primo centro McCallum, va a schiacciare nell’angolo. La trasformazione dall’angolo è perfetta, risultato sul 7-12. Due minuti più tardi ci pensa Federico Mori ad andare a marcare la seconda meta azzurra con un gran movimento di palla fino all’ala iniziato da Lorenzo Cannone, Garbisi non sbaglia un colpo e riporta in vantaggio gli Azzurri sul 14-12, risultato che durerà fino all’intervallo. 

Cannone riparte alla grande nel secondo tempo forzando un tenuto a terra scozzese, Garbisi scegli di andare per i pali aumentando così il bottino azzurro, 17-12. Garbisi legge alla perfezione la difesa scozzese e grazie ad un grubber preciso per Trulla scombussola la difesa e manda in meta l’estremo in forza a Calvisano, al 52’ 24-15. L’Italia gioca benissimo ed è ancora Garbisi a fare da mattatore con una gran fissazione nel due contro uno che manda in meta Mba, 29-18. In un’azione sporca va a segno la nazionale scozzese e accorcia sul 29-23 con la seconda meta di McCallum. Il XV di Roselli diventa troppo falloso e, a pagarne le spese, è stato il pilone milanese Hasa. Un minuto più tardi sempre con il drive dirompente scozzese vanno oltre e segnano in mezzo ai pali di Boyle trasformata dall’apertura Paterson, 29-30.

Il XV di Fabio Roselli gioca un rugby molto divertente ma paga la propria indisciplina andando così a 5 punti nel 6 nazioni. 

 

Tabellino: 11' m. McGhie (0-5), 17' Zuliani tr. Garbisi (7-5), 22' m. McLean tr. Chamberlein (7-12), 26' m. Mori tr. Garbisi (14-12); 42' c.p. Garbisi (17-12), 45' c.p. Chamberlein (17-15), 51' m. Trulla tr. Garbisi (24-15), 53' c.p. Chamberlein (24-18), 62' m. Mba (29-18), 67' m. McCalloum (29-23), 74' m. Boyle tr. Patterson (29-30).

Italia: Trulla; Borin, Mori, Bertaccini, Mba; Garbisi (c), Albanese; Cannone, Zuliani, Andreani; Zambonin, Favretto; Neculai, Lucchesi, Drudi.
A disposizione: Baldelli, Michelini, Hasa, Cucinotta, Izekor, Visentin, Ferrarin, Brighetti.

Scozia: Smith; McLean, Currie, McCallum, Henry; Chamberlain, McGhie; Darge, Boyle, Brown; Henderson, Watt; Wilson, Ashman, Lambert.
A disposizione: Jackson, Maxwell, Breese, Campbell, Hill, Frostwick, Scott, Paterson.

 

Risultati e classifica del Sei Nazioni Under 20

Foto twitter ItalRugby

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi