x

x

Il numero 10 neozelandese Daniel Carter è stato eletto da World Rugby il miglior giocatore della ultima decade 2010-2019.

La lista iniziale di 16 giocatori è stata ridotta a due durante la settimana di votazioni su World Rugby. Carter ha battuto Aaron Smith (NZ), Owen Farrell (Inghilterra) e la star di All Blacks Beauden Barrett per raggiungere la finale dove si è trovato testa a testa con l’ex capitano All Black Richie McCaw.

 

Carter, 37 anni, è riconosciuto a livello mondiale come il miglior numero 10 di tutti i tempi.

 

Carter nella sua carriera ha vinto due volte la Coppa del Mondo (2011 - 2015) e nove volte il Rugby Championship con la Nuova Zelanda oltre ad aver vinto tre volte il Super Rugby con i Crusaders.

Ha giocato 112 test match, vincendone 99, pareggiando una volta e perdendo solo in 12 occasioni.

 

Ha segnato 29 mete e ha messo a segno 293 trasformazioni, 281 calci di punizione e otto drop per un record di 1598 punti. Ha anche giocato 141 partite di Super Rugby per i Crusaders, segnando un record di 1708 punti.

 

L'ultimo atto di Dan Carter per gli All Blacks è stato la vittoria della Coppa del Mondo 2015 nella finale di Twickenham contro l’Australia. Appena lasciata la maglia nera Carter ha ottenuto anche un grande successo in Europa con il Racing 92 in Francia e in Giappone con i Kobelco Steelers.

 

Dan Carter è stato tre volte premiato come giocatore dell'anno da World Rugby (unico giocatore ad aver vinto tre volte) e ha anche vinto il riconoscimento come maggiore personalità sportiva all’estero dalla BBC.

 

Carter è stato preferito dai fans di tutto il mondo del rugby a McCaw oltre che al pilone degli Springboks Tendai "Beast" Mtawarira, al capitano dell’Italia Sergio Parisse e il compagno di squadra negli All Blacks Kieran Read.

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi