x

x

Al debutto nel Festival Sei Nazioni U18 di Parigi-Marcoussis gli Azzurrini guidati da Roberto Santamaria si arrendono per 17-31 ai pari età scozzesi. In avanti nel punteggio nel primo quarto di gara, e spesso dominanti nelle fasi ordinate, Botturi e compagni concedono qualcosa di troppo agli scozzesi nel gioco al largo.

Dopo essere rimasti a contatto nella prima frazione di gioco - conclusa in vantaggio 12-19 per i giovani Highlanders - perdono terreno della seconda, troppe le infrazioni che costano tanto agli Azzurrini, che concedono spazio alla Scozia con le marcature che portano il risultato finale sul 17 a 31.

 


Italia: Brisighella; Scalabrin, Bozzo, Valzella, Elettri; Bianco, Jimenez; Botturi (cap), Zucconi, Siciliano; Ferrari T., Toninelli; Ascari, Gasperini, Gandossi
altri entrati: Ferrari S., Frattolillo, Gallorini, Mirenzi, Padovani, Casilio, Cinquegrani, Nanni, Telandro, Imberti, Sodo-Migliori
Marcatori Italia: mete Ferrari, Bozzo, Elettri; 1 tr. Bianco


Scozia: Brown; Jarvie, Johnston, Thom, Caqusau; Townsend, Lock; Currie, Job, McConnell (cap); Maitland, McVie; Deans, Young, Smyth
altri entrati: Brogan, Blyth-Lafferty, Brylak, Weir, Hart, Wallace, Patterson, McLean, Thomson, Ventisei, Muirhead
Marcatori Scozia: Lock, Young, Jarvie (2), Caqusau; 2 tr. Townsend

 

 

 

 

 

 

Foto Federugby

 

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita lo Shop online Rugbymeet 

 

 

 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi