x

x

Sabato la quarta giornata del Guinness Sei Nazioni, l’Italia reduce dalla sconfitta di Dublino affronta stavolta la Scozia allo Stadio Olimpico di Roma (calcio d’inizio alle ore 15.15). Due i cambi in formazione rispetto alla, per certi versi, rocambolesca sconfitta con l’Irlanda: partiranno dal primo minuto Giacomo Nicotera, esordiente tallonatore del Benetton, e il mediano Callum Braley. I cambi si sono resi necessari per gli infortuni a Lucchesi e Varney oltre che per la squalifica di Faiva. In panchina si rivede l'ex capitano Luca Bigi, nei trequarti sarà pronto a fare il suo primo ingresso l’altro esordiente Ange Capuozzo estremo del Grenoble.

Le ali Federico Mori e Simone Gesi faranno ritorno ai club, Mori con Bordeaux mentre Gesi del Colorno è stato aggregato alle Zebre per la trasfera sudafricana di URC.

Si tratta del confronto numero 34 tra le due squadre, arbitra l’inglese Luke Pearce.

 

“Affrontiamo una squadra che ha mostrato il suo valore nelle precedenti uscite del torneo. Abbiamo l’opportunità di giocare davanti al nostro pubblico: vogliamo voltare pagina e reagire sul campo con una prestazione importante” ha dichiarato Kieran Crowley da Fir.

 

Italia - Scozia verrà trasmessa sabato in diretta su Sky Sport Uno, Sky Sport Arena e in chiaro su TV8 con collegamento a partire dalle 14.30.

 

La formazione dell'Italia:

15 Edoardo PADOVANI (Benetton Rugby, 33 caps)

14 Pierre BRUNO (Zebre Parma, 2 caps)

13 Juan Ignacio BREX (Benetton Rugby, 11 caps)

12 Leonardo MARIN (Benetton Rugby, 3 caps)

11 Montanna IOANE (Benetton Rugby, 12 caps)

10 Paolo GARBISI (Montpellier, 16 caps)

9 Callum BRALEY (Benetton Rugby, 13 caps)

8 Toa HALAFIHI (Benetton Rugby, 3 caps)

7 Michele LAMARO (Benetton Rugby, 13 caps) – capitano

6 Giovanni PETTINELLI (Benetton Rugby, 4 caps)

5 Federico RUZZA (Benetton Rugby, 28 caps)

4 Niccolò CANNONE (Benetton Rugby, 18 caps)

3 Pietro CECCARELLI (Brive, 19 caps)

2 Giacomo NICOTERA (Benetton Rugby, esordiente)

1 Danilo FISCHETTI (Zebre Parma, 18 caps)

 

A disposizione

16 Luca BIGI (Zebre Parma, 40 caps)

17 Ivan NEMER (Benetton Rugby, 5 caps)

18 Giosuè ZILOCCHI (Zebre Parma, 16 caps)

19 David SISI (Zebre Parma, 19 caps)

20 Manuel ZULIANI (Benetton Rugby, 2 caps)

21 Alessandro FUSCO (Fiamme Oro Rugby/Zebre Parma, 4 caps)

22 Marco ZANON (Benetton Rugby, 10 caps)

23 Ange CAPUOZZO (Grenoble, esordiente)

 

 

La formazione della Scozia:

15 Stuart HOGG - Exeter Chiefs - 91 caps - capitano
14 Darcy Graham - Edinburgh Rugby - 25 caps
13. Chris Harris – Gloucester Rugby - 34 caps
12. Sam Johnson - Glasgow Warriors - 22 caps
11. Kyle Steyn - Glasgow Warriors - 3 caps
10. Finn Russell – Racing 92 - (Vice-Captain) - 61 caps
9. Ali Price – Glasgow Warriors - 49 caps
8. Matt Fagerson - Glasgow Warriors - 19 caps
7. Hamish Watson - Edinburgh Rugby - 47 caps
6. Rory Darge - Glasgow Warriors - 2 caps
5. Grant Gilchrist - Edinburgh Rugby - 51 caps
4. Sam Skinner – Exeter Chiefs - 18 caps
3. Zander Fagerson - Glasgow Warriors - 45 caps
2. George Turner - Glasgow Warriors - 23 caps
1. Pierre Schoeman - Edinburgh Rugby - 7 caps

 

a disposizione
16. Stuart McInally - Edinburgh Rugby - 46 caps
17. Allan Dell - London Irish - 32 caps
18. WP Nel - Edinburgh Rugby - 46 caps
19. Jamie Hodgson - Edinburgh Rugby - 4 caps
20. Magnus Bradbury – Edinburgh Rugby - 17 caps
21. Ben Vellacott - Edinburgh Rugby - esordiente
22. Adam Hastings - Gloucester Rugby - 25 caps
23. Sione Tuipulotu - Glasgow Warriors - 4 caps

 

 

Questo il calendario delle partite dell’Italia:

I giornata – 06.02.22 – Parigi, Stade de France – Ore 16 CET

Francia v Italia 37-10

II giornata – 13.02.22 – Roma, Stadio Olimpico – Ore 16 CET

Italia v Inghilterra 0-33

III giornata – 27.02.22 – Dublino, Aviva Stadium – Ore 16 CET

Irlanda v Italia 57-6

IV giornata – 12.03.22 – Roma, Stadio Olimpico – Ore 15.15  CET

Italia v Scozia

V giornata – 19.03.22 – Cardiff, Principality Stadium – Ore 15.15 CET

Galles v Italia

 

Foto Alfio Guarise

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

 

 

Visita lo Shop online Rugbymeet 

 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi