x

x

Finale di Sei Nazioni 2020 allo Stade de France. La Francia dovrà replicare la performance della settimana scorsa se vuole sperare di vincere il torneo. Non basterà, inoltre, vincere con bonus, ma bisognerà buttare un occhio alla differenza punti. Allo stesso modo gli irlandesi sono a caccia di vittoria e bonus, che gli garantirebbe la vittoria matematica del torneo.

Al 5' l'Irlanda prova subito a mettere punti, Conor Murray prova un piazzato da 57 metri, ma sbaglia. La Francia passa in vantaggio grazie alla giocata grandiosa di Fickou: palla a largo per il Bleus, che accelera, Porter manca il placcaggio e l'ala viaggia sulla fascia, passaggio interno per Dupont che marca la prima meta dell'incontro. 7-0. Al 10' ottimo calcetto per Hugo Keenan, Anthony Bouthier arriva alle spalle e butta il pallone oltre la linea laterale: giallo per l'estremo francese. Al 19' arriva il pareggio dell'Irlanda con Cian Healy: mischia ai cinque metri, serie di mini unit fino alla schiacciata vincente del pilone (al suo 100° cap) vicino ai pali: 7-7. Ed è sempre Healy a dover lasciare il campo dopo appena 25 minuti di gioco. Al 30' raddoppio della Francia: passa mano veloce fino a Rattez, che mette un calcetto nei 22, l'Irlanda pasticcia e François Cros ne approfitta per ricalciare il pallone in avanti dove ha spazio per segnare, ma Caelan Doris lo placca irregolarmente. Meta tecnica e giallo per Doris.

Ripresa che inizia nel migliore dei modi per i francesi. Percussione dalla metà campo, palla che arriva a Fickou che fa un calcio a scavalcare, Dupont recupera sulla fascia servito poi per Ntamack che schiaccia in meta: al 44' è 22-13. Due piazzati di Ntamack portano, al 53', i Blues sul 28-13. Francia sul +15, serve una meta e un totale di almeno 32 punti di differenza per vincere il Sei Nazioni. Al 60' arriva la marcatura che potrebbe riaprire la partita: Robbie Henshaw riceve palla, corre lateralmente, evita la bellezza di quattro placcaggi e arriva in meta per il 28-20. La Francia non demorde, e al 72' trova una splendida meta partita da un'iniziativa di Ntamack: la mischia francesce prevale sull'Irlanda, parla per Ntamack, calcio a scavalcare, il mediano recupera l'ovale poi riciclo per Vakatawa che segna in mezzo ai pali, 35-20. Nel finale gran offload di Keenan per Stockdale, che scatta sulla fascia e va a marcare la meta del 35-27... risultato che non serve a nessuna delle due squadre.

L'Inghilterra si aggiudica il Sei Nazioni 2020, ma grande incontro dei francesi, che hanno dimostrato di poter raggiungere grandi risultati in futuro, dopo una crisi decennale. Bene anche l'Irlanda, che ha tratti ha tirato fuori il proprio carisma, purtroppo non sufficiente contro la muraglia Blu.

Questo Sei Nazioni si chiude qui, nella speranza che il prossimo torneo veda tempi migliori...

 

Tabellino: 8' meta Dupont tr. Ntamack (7-0), 19' meta Healy tr. Sexton (7-7), 26' cp. Sexton (7-10), 30' meta tecnica Francia (14-10), 33' cp. Sexton (14-13), 38' cp. Ntamack (17-13), 44' meta Ntamack (22-13), 48' cp. Ntamack (25-13), 53' cp. Ntamack (28-13), 60' meta Henshaw tr. Sexton (28-20), 72' meta Vakatawa tr. Ntamack (35-20)
Calciatori: 5/6 Romain Ntamack (Francia), 0/1 Conor Murray (Irlanda), 4/4 Jonathan Sexton (Irlanda)
Cartellini: 10' giallo a Anthony Bouthier (Francia), 30' giallo a Caelan Doris (Irlanda)

Francia: 15 Anthony Bouthier, 14 Vincent Rattez, 13 Virimi Vakatawa, 12 Arthur Vincent, 11 Gaël Fickou, 10 Romain Ntamack, 9 Antoine Dupont, 8 Grégory Alldritt, 7 Charles Ollivon (c), 6 François Cros, 5 Paul Willemse, 4 Bernard le Roux, 3 Mohamed Haouas, 2 Julien Marchand, 1 Cyril Baille
Panchina: 16 Camille Chat, 17 Jean-Baptiste Gros, 18 Demba Bamba, 19 Romain Taofifénua, 20 Dylan Cretin, 21 Baptiste Serin, 22 Arthur Retiere, 23 Thomas Ramos

Irlanda: 15 Jacob Stockdale, 14 Andrew Conway, 13 Robbie Henshaw, 12 Bundee Aki, 11 Hugo Keenan, 10 Jonathan Sexton (c), 9 Conor Murray, 8 CJ Stander, 7 Will Connors, 6 Caelan Doris, 5 James Ryan, 4 Tadhg Beirne, 3 Andrew Porter, 2 Rob Herring, 1 Cian Healy
Panchina: 16 Dave Heffernan, 17 Ed Byrne, 18 Finlay Bealham, 19 Ultan Dillane, 20 Peter O’Mahony, 21 Jamison Gibson-Park, 22 Ross Byrne, 23 Chris Farrell

 

Stade de France, Paris
Arbitro: Wayne Barnes (England)
Assistenti: Matthew Carley (England), Karl Dickson (England)
TMO: Luke Pearce (England)

 

 

Classifica 6 Finale Sei Nazioni 2020

1) 18 Inghilterra

2) 14 Irlanda

3) 14 Scozia

4) 13 Francia

5) 8 Galles

6) 0 Italia

 

Il prossimo turno del 6 Nazioni 2020:

Ore 15.15 Galles v Scozia   10-14

Ore 17.45 Italia v Inghilterra   5-34

Ore 21.10 Francia v Irlanda

 

 

 

Foto @FranceRugby

 

 

Consulta il catalogo palloni RM: 

Linea palloni da rugby RM Rugbymeet

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi