x

x

Foto Luca Formentini
Foto Luca Formentini

I due posticipi del 5° turno di Serie A Elite hanno visto il Rugby Colorno trionfare sul Vicenza conquistando il primato in solitaria della classifica, al Battaglini pareggiano Rovigo e Mogliano.

Sul rinnovato manto erboso del campo Maini di Colorno l’HBS vince con bonus sui Ranger Vicenza, la sfida atra i due cugini head coach Umberto Casellato e Andrea Cavinato termina con il successo dei padroni di casa che nel primo tempo conducono 22-9 (da segnalare l’ottima meta del veterano Van Vuren). Nel secondo tempo la meta del bonus arriva con i veterano Van Tonder, solo sul finale di gara il Vicenza si fa avanti cn due mete da maul a firma di Franchetti, finisce 36-24.

Rovigo fermata dal pareggio al Battalini con il Mogliano Veneto 19-19 (7-7). Si tratta del secondo pareggio nella storia tra le due formazioni, l’ultimo risale al 2011 (9-9), teatro sempre l’impianto di Via Alfieri. La formazione rosso-blu con 10 punti si affianca al Valorugby in terz’ultima posizione (ma con una partita in meno). Mogliano conquista il primo risultato utile e sale a quattro punti in classifica.

Domenica 12 novembre - V Turno Serie A Elite Maschile:
Valorugby Emilia v Rugby Viadana 1970, 16-23 (1-4)
Fiamme Oro Rugby v Sitav Rugby Lyons, 29-24 (5-2)
HBS Colorno v Rangers Vicenza, 36-24 (5-0)
FEMI-CZ Rovigo v Mogliano Veneto Rugby, 19-19 (2-2)

 

La classifica: HBS Colorno 19; Fiamme Oro Rugby 16; Rugby Viadana 1970 15; Petrarca Rugby* 14; Sitav Rugby Lyons* 12; Valorugby Emilia e Femi-CZ Rovigo 10*; Mogliano Veneto Rugby* 4; Rangers Vicenza* 1
*una in meno
 

Serie A Elite 6° turno, 18-19 novembre:
Rugby Lyons - Mogliano Veneto
Rugby Rovigo - Fiamme Oro
Petrarca Rugby - HBS Colorno
Vicenza Rugby- Valorugby
Riposa: Viadana

 


I TABELLINI


Colorno, “HBS Stadium” – domenica 12 novembre 2023, ore 14.00
HBS Colorno v Rangers Vicenza 36-24 (22-9)
Marcatori: p.t. 2’ c.p. Ceballos (3-0); 9’ c.p. Bruniera (3-3); 11’ m. Ferrara (8-3); 14’ c.p. Bruniera (8-6); 21’ m. Van Vuren tr. Ceballos (15-6); 36’ m. Koffi tr. Ceballos (22-6); 39’ c.p. Bruniera (22-9); 47’ c.p. Bruniera (22-12); 52’ m. Van Tonder tr. Ceballos (29-12); 55’ m. Leaupepe tr. Ceballos (36-12); 77’ m. Franchetti (36-17); 80’ m. Franchetti tr. Bruniera (36-24)
HBS Colorno: Van Tonder; Gesi (41’ Batista); Ceballos (67’ Abanga), Waqanibau; Leaupepe; Pescetto, Palazzani; Koffi (Cap), Popescu, Grenon (41’ Mbanda); Van Vuren (57’ Kone; 70’ Del Prete), Butturini; Arbelo (41’ Ascari), Ferrara (64’ Fabiani), Taddei (57’-58’ Lovotti; 62’ Lovotti)
All. Casellato
Rangers Vicenza: Bruniera; Foroncelli; Gelos (64’ Poletto), Sanchez-Valarolo; Scalabrin; Mercerat, Pozzobon; Roura, Trambaiolo (60’ Peron), Gomez; Pontarini (72’ Tonello), Urraza (67’ Pontanari); Franceschini (57’ Avila), Pretz (60’ Franchetti), Braggie’ (57’ Ceccato)
All. Cavinato
Arb.: Alberto Favaro (Treviso)
AA1: Alex Frasson AA2: Simone Boaretto
4° uomo: Federico Boraso
TMO: Luca Trentin
Cartellini: al 40’ giallo a Sanchez-Valarolo (Rangers Vicenza); al 77’ giallo a Fabiani (HBS Colorno)
Calciatori: Bruniera (Rangers Vicenza) 5/6; Ceballos (HBS Colorno) 5/6
Note: Giornata fresca e soleggiata, 15°. Campo in perfette condizioni. 550 spettatori
Punti conquistati in classifica: HBS Colorno 5; Rangers Vicenza 0
Player of the match: Guglielmo Palazzani (HBS Colorno)



Rovigo, Stadio “Mario Battaglini” – domenica 12 novembre 2023, ore 14.30
FEMI-CZ Rovigo v Mogliano Veneto Rugby 19–19 (7-7)
Marcatori: p.t. m. Walsh tr. Atkins (7-0), 32’ m. Avaca tr. Ferrarin (7-7); s.t. 51’ c.p. Ferrarin (7-10), 58’ m. Meggiato tr. Atkins (14-10), 61’ c.p. Avaca (14-13), 64’ c.p. Avaca (14-16), 73’ m. Giulian (19-16), 76’ c.p. Avaca (19-19)
FEMI-CZ Rovigo: Sperandio (74’ Dogliani); Vaccari, Diederich Ferrario (cap.), Uncini, Bini (55’ Moscardi); Atkins, Visentin (52’ Boscolo); Casado Sandri, Lubian (52’ Sironi), Meggiato; Steolo (67’ Zottola), Ortis; Walsh (47’ Swanepoel), Ferraro (47’ Giulian), Leccioli (47’ Quaglio)
all. Lodi
Mogliano Veneto Rugby: Avaca G.; Peruzzo, Va'Eno, Zanatta, Dal Zilio; Ferrarin (56’ Zanandrea), Fabi (55’ Russi); Grant, Marini (48’ Finotto), Brevigliero; Baldino (Cap.), Kingi (52’ Carraro); Ceccato (56’ Gallorini), Frangini (59’ Sangiorgi), Aminu
all. Caputo
Arb. Francesco Meschini
AA1 Federico Vedovelli, AA2 Matteo Locatelli
Quarto Uomo: Ferdinando Cusano
TMO: Vincenzo Schipani
Cartellini: Campo in buone condizioni, circa 12°, presenti allo Stadio circa 1300 spettatori
Calciatori: Atkins (FEMI-CZ Rovigo) 2/4; Ferrarin (Mogliano Veneto Rugby) 4/5
Note: Campo in buone condizioni, circa 23°, presenti allo Stadio circa 1300 spettatori.
Punti conquistati in classifica: (FEMI-CZ Rovigo) 2, (Mogliano Veneto Rugby) 2
Player of the Match: Lautaro Casado Sandri (FEMI-CZ Rovigo)

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi