x

x

Le elezioni federali anche in Francia sono vinte dal candidato dell'opposizione, come nel 2021 in Italia con Marzio Innocenti. Il nuovo presidente della Federazione di rugby francese (Ffr) è l'ex seconda linea Florian Grill, 57 anni, imprenditore, «feroce oppositore di Bernard Laporte e della maggioranza da anni», come scrive il sito Midol-RugbyRama.

Grill è stato eletto con il 58,14% dei voti dai circa 1900 club francesi superando il candidato della maggioranza Patrick Buisson, fermatosi al 41,86%, come riporta il sito dell'Equipe. Succede al presidente a interim Alexandre Martinez, succeduto a Bernard Laporte dopo le sue dimissioni a seguito della vicenda giudiziaria che l'ha coinvolto. Laporte si è dimesso anche dalla vice presidenza di World Rugby. La partecipazione al voto in Francia è stata elevata: il 92,65% delle società. 

Grill ha giocato a rugby in gioventù al Puc, la società universitaria di Parigi, con il quale è stato vice campione di Francia juniores. Nel 2017 è diventato presidente del Comitato regionale dell'Ile de France, ruolo nel quale è entrato nella lista dell'ex presidente Pierre Camou, morto nel 2018, che nel 2016 aveva perso le elezioni federali proprio contro Laporte.

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi