x

x

Dopo lo spostamento dell'Hong Kong Seven e del Singapore Seven il rugby a 7 adesso rischia di vedersi rinviare l'appuntamento Olimpico. Il COVID-19 continua a viaggiare, l'emergenza ha bloccato la maggior parte degli eventi sportivi mondiali e ora le Olimpiadi di Tokyo 2020 sembrano essere a rischio.

Il primo ministro giapponese Shinzo Abe avrebbe fatto esplicita richiesta alle principali associazioni e organizzazioni sportive del paese a posticipare l'evento olimpico di almeno due settimane. Attualmente mancano circa 150 giorni all'evento e bisognerà valutare tutto nei tre mesi che precederanno la rassegna olimpica. Alcune voci hanno addirittura parlato di cancellazione! Ma si tratta di dichiarazioni non confermate. Sembrerebbe assurdo pensare all'annullamento di uno degli eventi sportivi più costosi della storia: in base ad un report del governo nipponico i costi per l'organizzazione delle Olimpiadi di Tokyo raggiungeranno i 26 miliardi di dollari!

E tra i tanti eventi olimpici in programmazione c'è anche il rugby seven, con il Torneo previsto dal 27 luglio al 1 Agosto. Attualmente sono undici le squadre qualificate alle gare maschili (Giappone, Fiji, USA, Nuova Zelanda, Sud Africa, Argentina, Canada, Gran Bretagna, Australia, Kenya, Sud Corea) e dieci quelle femminili (Giappone, Nuova Zelanda, USA, Canada, Australia, Brasile, Gran Bretagna, Kenya, Fiji e Cina).

 

Foto AsiaRugby

 

Visita Rugbymeet Shop e scopri tutte le offerte


 

Scopri la nuova liena di palloni RM


 

Scopri i nuovi paradenti Sisu:

Paradenti SISU

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi