x

x

Il match di Twickenham ha visto il successo degli irlandesi, che nella ripresa trovano le marcature decisive che aprono alla vittoria, dopo un primo tempo equilibrato.

Inizio con una bella trave in testa per la Red Rose: dopo appena un minuto di gioco Charlie Ewels prende un cartellino rosso per un fallo pericoloso ai danni di James Ryan. Gli irlandesi ne possono approfittare, prima un piazzato di Sexton al 2', poi uno scambio veloce tra van der Flier e James Lowe, che accelera e vola in meta: 0 a 8. Marcus Smith trova due piazzati e accorcia le distanze, portando i suoi sul 6 a 8. Al 37' Irlanda che va sul break grazie alla meta di Hugo Keenan: 6 a 15.

Nella ripresa il solito Marcus Smith sale in cattedra e dalla piazzola mette dentro un calci con cui firma il pareggio: al 60' si va sul 15 a 15. Poi arrivano i punti di rottura: al 73' cavalcata di Andrew Conway, che si porta ad un passo dalla linea di meta, palla liberata per Jack Conan che rompe un placcaggio e va in meta, ed è 15 a 25. Al 77' arriva il bonus: touche per gli irlandesi, maul avanzante che viene fermata, palla a Finlay Bealham che schiaccia in meta per il 15 a 32 finale.

Torneo ormai in pugno a Irlanda e Francia. Andy Farrell deve obbligatoriamente battere la Scozia (match in programma la prossima settimana a Dublino) se vuole sperare nella vittoria del torneo, pur sapendo che "Le Crunch" deciderà tutto: se la Francia batte l'Inghilterra a Parigi sarà Grand Slam e i Bleus si aggiudicheranno la vittoria del Sei Nazioni.

 

 

Tabellino: 2' cp. Sexton (0-3), 5' meta Lowe (0-8), 17' cp. Smith (3-8), 32' cp. Smith (6-8), 37' meta Keenan tr. Sexton (6-15), 40' cp. Smith (9-15), 52' cp. Smith (12-15), 60' cp. Smith (15-15), 65' cp. Sexton (15-18), 72' meta Conan tr. Sexton (15-25), 77' meta Bealham tr. Sexton (15-32)
Calciatori: 4/5 Jonathan Sexton (Irlanda), 5/5 Marcus Smith (Inghilterra)
 

Inghilterra: 15 Freddie Steward, 14 Max Malins, 13 Joe Marchant, 12 Henry Slade, 11 Jack Nowell, 10 Marcus Smith, 9 Harry Randall, 8 Sam Simmonds, 7 Tom Curry, 6 Courtney Lawes (c), 5 Charlie Ewels, 4 Maro Itoje, 3 Kyle Sinckler, 2 Jamie George, 1 Ellis Genge
Panchina: 16 Jamie Blamire, 17 Joe Marler, 18 Will Stuart, 19 Joe Launchbury, 20 Alex Dombrandt, 21 Ben Youngs, 22 George Ford, 23 Elliot Daly

Irlanda: 15 Hugo Keenan, 14 Andrew Conway, 13 Garry Ringrose, 12 Bundee Aki, 11 James Lowe, 10 Johnny Sexton (c), 9 Jamison Gibson-Park, 8 Caelan Doris, 7 Josh van der Flier, 6 Peter O’Mahony, 5 James Ryan, 4 Tadhg Beirne, 3 Tadhg Furlong, 2 Dan Sheehan, 1 Cian Healy
Panchina: 16 Rob Herring, 17 Dave Kilcoyne, 18 Finlay Bealham, 19 Iain Henderson, 20 Jack Conan, 21 Conor Murray, 22 Joey Carbery, 23 Robbie Henshaw

Arbitro: Mathieu Raynal (France)
Assistenti: Mike Adamson (Scotland), Pierre Brousset (France)
TMO: Marius Jonker (South Africa)

 

 

 

Classifica 6 Nazioni 2022:

18 Francia

16 Irlanda

10 Inghilterra

10 Scozia

6 Galles

0 Italia

 

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita lo Shop online Rugbymeet 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi