x

x

Mercoledì le Zebre sono atterrate in Sudafrica senza sapere che questa sarebbe diventata una vera e propria disavventura. Il ministro della Salute Roberto Speranza ha annunciato che nessuno potrà volare dal Sudafrica all’Italia e viceversa, dunque a pagarne le spese saranno i membri della franchigia ducale oggi in Rainbow Nation. La motivazione è legata alla presenza di una nuova variante di Covid-19 che è stata trovata proprio in quella zona e le autorità locali hanno scelto di interrompere le attività sportive in programma. 

È arrivata la notizia ufficiale tramite il canale Twitter dello United Rugby Championship: le partite con Stormers e Sharks che si sarebbero dovute giocare a distanza di una settimana l’una dall’altra verranno disputate in date da destinarsi. I dirigenti della franchigia parmense sto in costante contatti con la Asl di Parma per capire quando potranno tornare in Italia visto che ad oggi sono stati cancellati tutti i voli dal Sudafrica. L’intera squadra e lo staff per poter rientrare in Italia potrebbe dover svolgere una lunga quarantena, ma non si hanno ancora notizie certe sul loro ritorno in patria. 

“La sicurezza e il benessere dei giocatori, degli allenatori, dello staff di supporto e degli ufficiali di gara dei nostri club partecipanti è la priorità assoluta e l'URC sta attualmente lavorando con i quattro club ospiti per facilitare il loro ritorno il prima possibile”.

“Questa decisione si basa sulle ultime linee guida contro i viaggi non essenziali da e per il Sudafrica. Come è stata la pratica operativa durante tutta la pandemia, l'URC continuerà a impegnarsi con il nostro Medical Advisory Group, i nostri azionisti sindacali e i rispettivi governi per agire secondo le ultime linee guida sanitarie. Ora dovremmo attendere e capire meglio le modalità che ci permetteranno di portare a termine il nostro campionato. Data la natura e la velocità di questi sviluppi, l'URC fornirà ulteriori aggiornamenti al momento opportuno solo attraverso i canali ufficiali".

 

 

 

 

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita lo Shop online Rugbymeet 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi