x

x

Dopo la pausa di due settimane per la Challenge Cup, Benetton e Zebre tornano allo United Rugby Championship. I primi a scendere in campo domani pomeriggio, sabato 20 aprile alle ore 15:00, saranno i Leoni del Benetton Rugby allo Stadio Monigo di Treviso, avversari i Dragons nel Round 14 dell'URC 2023/2024. Le Zebre invece saranno impegnate nella trasferta di Connacht in programma sabato 20 aprile con calcio d'inizio alle ore 20:35 italiane

Benetton è sesto in classifica a 37 punti, reduce dall'ultimo successo in casa contro Connacht per 18-14 del 30 marzo. Le Zebre sono in fondo alla classifica con i Dragons a 15 punti, gallesi che arrivano dal successo del 29 marzo in casa contro i parmensi per 20-13. 


Benetton Rugby

L'estremo Rhyno Smith scenderà in campo dal primo minuto per festeggiare la 50esima presenza in biancoverde. L'ala sinistra sarà Onisi Ratave, mentre a destra spazio dal 1' a Leonardo Marin. Al centro si cambia con la coppia formata dal duo Ignacio Brex-Marco Zanon. Mediano di mischia Andy Uren e l'apertura sarà nuovamente Tomas Albornoz. In mischia rientro in campo di Scott Scrafton dopo il lungo infortunio di oltre un anno e ad affiancarlo in seconda linea Riccardo Favretto. Pilone destro torna Giosué Zilocchi

I PRECEDENTI:

Sono 22 i precedenti tra la franchigia trevigiana e la formazione gallese. 13 le vittorie per i Leoni, 8 per i Dragons e un pareggio.

L'Head Coach Marco Bortolami riguardo le scelte di formazione:

"Abbiamo fatto alcuni cambi che ci consentono di avere energia e spinta sin dal primo minuto. I Dragons sono una squadra molto performante con gli avanti ed è per questo motivo che ho scelto di portare in panchina sei avanti e due trequarti; per tenere il ritmo e l'intensità della lotta il più alto possibile nel corso degli 80 minuti. Faranno ritorno in campo alcuni giocatori che nell'ultimo periodo avevano giocato meno e sono sicuro che si faranno trovare pronti. La scelta di mettere Marin all'ala è dovuto al fatto che lo riteniamo come il giocatore con le caratteristiche più adatte per ricoprire un ruolo in cui abbiamo tanti infortunati. Non è la sua posizione primaria, ma si è allenato molto bene e sono sicuro che farà una grande partita". 

Formazioni Benetton - Dragons:

Benetton: 15 Rhyno Smith, 14 Leonardo Marin, 13 Ignacio Brex, 12 Marco Zanon, 11 Onisi Ratave, 10 Tomas Albornoz, 9 Andy Uren, 8 Toa Halafihi, 7 Michele Lamaro (c), 6 Sebastian Negri, 5 Riccardo Favretto, 4 Scott Scrafton, 3 Giosué Zilocchi, 2 Gianmarco Lucchesi, 1 Mirco Spagnolo
Panchina: 16 Bautista Bernasconi, Ivan Nemer, 18 Tiziano Pasquali, 19 Gideon Koegelenberg, 20 Edoardo Iachizzi, 21 Alessandro Izekor, 22 Dewaldt Duvenage, 23 Jacob Umaga

Dragons: 15 Cai Evans, 14 Rio Dyer, 13 Sio Tomkinson, 12 Aneurin Owen, 11 Jared Rosser, 10 Will Reed, 9 Dane Blacker, 8 Taine Basham, 7 Sean Lonsdale, 6 Dan Lydiate (c), 5 George Nott, 4 Ben Carter, 3 Luke Yendle, 2 James Benjamin, 1 Rodrigo Martinez
Panchina: 16 Brodie Coghlan, 17 Aki Seiuli, 18 Dmitri Arhip, 19 Harrison Keddie, 20 Aaron Wainwright, 21 Che Hope, 22 Joe Westwood, 23 Jordan Williams

Stadio Monigo, Treviso
Kick-off: 15:00 local (14:00 BST)
Arbitro: Frank Murphy (IRFU)
Assistenti: Fillipo Russo (FIR), Alex Frasson (FIR)
TMO: Mark Patton (IRFU)


Gonzalo Garcia

Zebre Parma

Nelle Zebre impegnate a Galway rientrano dall’infermeria Geronimo Prisciantelli, che partirà titolare con la maglia n° 10 ricomponendo la collaudata coppia in regia con Gonzalo Garcia. Pronto a rientrare anche Enrico Lucchin che partirà dalla panchina. Fetuli Paea e Scott Gregory duettano per la prima volta ai centri, Hasa schierato dal primo minuto come pilone sinistro, Canali, Genovese, Di Bartolomeo e Bianchi tornano in lista gara e compongono una panchina di gioventù ed energia.

Non disponibili per infortunio: Luca Bigi (distorsione del gomito in fase di valutazione), Paolo Buonfiglio, Pierre Bruno (lussazione dell’articolazione acromioclavicolare), Ben Cambriani, Alessandro Fusco (trauma distorsivo al ginocchio), Giovanni Montemauri, Luca Morisi, Ion Neculai (lesione muscolare agli ischiocrurali), Matteo Nocera, Luca Rizzoli (contusione alla spalla), Alessio Sanavia
 

Le dichiarazioni del capo allenatore Fabio Roselli 

“Connacht è una squadra che in casa vuole giocare un rugby a tutto campo ed è capace di grandi accelerazioni con giocatori di classe mondiale. Noi dobbiamo assolutamente rialzarci e reagire all’ultima brutta prestazione come sappiamo fare; abbiamo una missione importante per il finale di stagione e questa missione inizia da Connacht. Dobbiamo ritrovare il Coraggio di sfidarli nei contrattacchi e nei turnover e ritrovare quella confidenza nel giocare il nostro rugby, con la nostra identità che ci rende competitivi contro tutti e che tanto ci emoziona!”.

Formazioni Connacht - Zebre:

Connacht: 15 Shane Jennings, 14 John Porch, 13 Tom Farrell, 12 Bundee Aki, 11 Andrew Smith, 10 JJ Hanrahan, 9 Matthew Devine, 8 Seán O’Brien, 7 Conor Oliver, 6 Shamus Hurley-Langton, 5 Niall Murray, 4 Joe Joyce, 3 Finlay Bealham, 2 Dave Heffernan (c), 1 Jordan Dugga
Panchina: 16 Tadgh McElroy, 17 Peter Dooley, 18 Sam Illo, 19 Oisín Dowling, 20 Jarrad Butler, 21 Caolin Blade, 22 Cathal Forde, 23 Paul Boyle

Zebre: 15 Lorenzo Pani, 14 Jacopo Trulla, 13 Scott Gregory, 12 Fetuli Paea, 11 Simone Gesi, 10 Geronimo Prisciantelli, 9 Gonzalo Garcia, 8 Giovanni Licata (c), 7 Davide Ruggeri, 6 Guido Volpi, 5 Andrea Zambonin, 4 Leonard Krumov, 3 Juan Pitinari, 2 Giampietro Ribaldi, 1 Muhamed Hasa
Panchina: 16 Tommaso Di Bartolomeo, 17 Danilo Fischetti, 18 Riccardo Genovese, 19 Matteo Canali, 20 Iacopo Bianchi, 21 Thomas Dominguez, 22 Franco Smith Jr, 23 Enrico Lucchin

Dexcom Stadium, Galway
Kick-off: 19:35 BST
Arbitro: Aimee Barrett-Theron (SARU)
Assistenti: Peter Martin (IRFU), Tomas O’Sullivan (IRFU)
TMO: Colin Brett (SRU)

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi